Eccellenza: biancorossi sconfitti a Colorno, ma i segnali sono incoraggianti

IMG_1921La rinnovata formazione biancorossa esce sconfitta dalla trasferta di Colorno con qualche rimpianto, ma anche con la consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta e il lavoro di mister Fava, promosso direttamente dalla Juniores e alla prima esperienza in Eccellenza, porterà presto ad ottenere dei risultati positivi. La prima frazione di gioco è sostanzialmente equilibrata con i locali più rapidi nel gioco, ben contenuti dal Fiorano, che a sua volta non disdegna di affondare i colpi senza riuscire peraltro ad impensierire più di tanto Cavallari. Intorno alla mezz’ora rompe l’inerzia del match un sinistro non irresistibile di Galli che sorprende Antonioni. Inizio ripresa veemente degli ospiti che con grande caparbietà trovano la rete del pareggio grazie a una bordata di Caputo dal limite dell’area che non concede scampo a Cavallari. Quando la partita sembra incanalarsi sul risultato di parità, una distrazione collettiva della difesa fioranese consente a Del Porto di insaccare la rete della vittoria. Nei minuti finali Nichola ha tra i piedi la palla per ristabilire la parità, ma al momento di calciare scivola sprecando da ottima posizione. Alla prima di campionato il Colorno festeggia i tre punti mentre il Fiorano dovrà attendere altre occasioni per sbloccare la classifica.

COLORNO-FIORANO 2-1
COLORNO: Cavallari, Callegari, Lungu, Alessandrini, Caraffini, Pessagno, Daolio (76’ Scaramuzza), Mazzera, Del Porto (90’ Somian), Galli (81’ Riccardi), Traore. Allenatore: Bernardi
FIORANO: Antonioni, Costa, Mastroleo, Saetti Baraldi, Canalini (85’ Suma), Bursi (85’ Cattabriga), Baldoni, Sekyere, Zanetti (79’ Nichola), Caputo, Dapoto. Allenatore: Fava
ARBITRO: Vegezzi di Piacenza (assistenti: Capasso e Russo)
RETI: 30’ Galli, 51’ Caputo, 83’ Del Porto
NOTE: Ammoniti: Zanetti e Baldoni del Fiorano