Eccellenza: col Salsomaggiore sconfitta amara dopo una lunga serie positiva

IMG_4998Si interrompe bruscamente la serie positiva del Fiorano che perdurava da sette partite. A fermare la marcia dei biancorossi un Salsomaggiore che ha fatto prevalere la maggior fisicità e che ha pensato prevalentemente a difendersi chiudendo tutti gli spazi agli avversari, che a loro volta non sono riusciti a scardinare la retroguardia dei parmensi commettendo tanti errori al momento di effettuare l’ultimo passaggio. Partono forte i fioranesi che vanno subito in rete con un colpo di testa di Hajbi, l’arbitro ravvisa un fallo al centro dell’area e annulla. Gli ospiti rispondono con Mbengue che cerca il secondo palo sbagliando di poco la mira. Poco dopo la mezz’ora Bursi mette in mezzo per Caputo che di testa mette alto. Col passare dei minuti il Salsomaggiore prende le misure ai fioranesi che non riescono più a trovare sbocchi alla loro manovra. E prima dello scadere del tempo trova il gol del vantaggio, grazie a una dormita generale della difesa Mbengue si trova davanti la porta sguarnita e deve solo appoggiare in rete un traversone dalla destra di Berti. La ripresa inizia con i padroni di casa decisi a trovare subito il pareggio, Caputo e compagni spingono con continuità mettendo alle corde la difesa avversaria che vacilla, ma non crolla. In rapida successione ci provano: Suma che spara alto dal limite e poi, nell’azione successiva, costringe Frigeri a rifugiarsi in angolo, Caputo che con un velenoso cross costringe Bonati a sventare in presa alta una pericolosa mischia in area e ancora lo stesso numero dieci biancorosso ci prova di sinistro in area, tiro respinto provvidenzialmente da un difensore. Il Salsomaggiore risponde con rapide ripartenze e, proprio su una di queste, trova il raddoppio grazie a Compiani abile a colpire al volo una corta respinta di Barbati e a infilare a fil di palo. Fava mette dentro forze fresche effettuando tutti i cambi a propria disposizione cercando di invertire le sorti del match. Tutto questo produce un colpo di testa di Costa bloccato a terra da Bonati e un tiro dalla trequarti di Ferrari con lo stesso portiere che mette in angolo. Nel mezzo Mbengue fallisce la terza marcatura angolando troppo e consentendo a Vlas di compiere una grande parata.

Nella pagina della categoria ampia rassegna fotografica

FIORANO – SALSOMAGGIORE 0-2
FIORANO: Vlas, Costa, Hajbi, Saetti Baraldi, Barbati (dal 34’ st Canalini), Sekyere (dal 24’ st Nichola), Baldoni (dal 34’ st Cavallini), Achiq (dal 1’ st Ferrari), Suma, Caputo, Bursi (dal 16’ st Dapoto). A disp. Antonioni, Mastroleo, Piazzi, Cattabriga. All. Fava.
SALSOMAGGIORE: Bonati, Frigeri, Morza, Compaore, Morigoni, Pedretti, Taoussi, Fontana, Compiani (dal 43’ st Lister), Mbengue, Berti (dal 34’ st Dioni). A disp. Marrazzo, Andreoli, La Grutta, Mesoraca, Corbellini, Bonati, Carpi. All. Bazzarini.
Arbitro: Boschi di Bologna (assistenti Melnychuk e Marzocchi)
Reti: Mbegue (S) al 39’ pt, Compiani (S) al 19’ st.
Note: Terreno di gioco sintetico. Spettatori presenti sugli spalti circa 70. Ammoniti Costa, Hajbi e Saetti Baraldi, tutti del Fiorano.