Coppa Italia: si interrompe in semifinale il cammino del Fiorano

IMG_8179L’occasione era affascinante, ma obiettivamente la mission era molto difficile da portare a termine. Se poi aggiungiamo che i biancorossi sono rimasti in dieci per oltre cinquanta minuti a causa dell’espulsione di Hajbi, per un fallo commesso ai danni di Formato al 35′ della prima frazione di gioco, allora le residue speranze di passare il turno si sono trasformate in utopia. Nonostante questo i biancorossi hanno disputato una buona partita vendendo cara la pelle fino al 90° e tenendo sempre aperta una flebile fiammella di possibilità che il miracolo potesse accadere. Il triplice fischio finale dell’arbitro ha però sancito definitivamente l’infrangersi di un sogno che in fondo avevamo cullato e la possibilità di sfidare in finale il Castelfranco dei tanti ex. A Bagnolo è finita 1-0 con rete decisiva di Formato al 38′ della prima frazione di gioco, esattamente lo stesso punteggio che i reggiani avevano ottenuto nella sfida del “Ferrari”. Pazienza, ce ne faremo una ragione, in fondo l’obiettivo stagionale del Fiorano non era certo la Coppa Italia, ma la salvezza in campionato. Quindi non ci rimane che concentrarci sulla sfida di domenica prossima a Felino per cercare di invertire la rotta poco edificante di quest’ultimo periodo.

BAGNOLESE – FIORANO 1-0
BAGNOLESE: Auregli, Capiluppi, Lionetti (Beqiraj dal 26′ st), Vernia, Farina, Cocconi, Covili, Marani (Shashviashvili dal 38′ st), Formato (Aracri dal 32′ st), Zampino, Silipo. A disposizione: Cottafavi, Marchini, , Hardy Nana, Raed Eman Shaban, Oliomarini, Signoriello. Allenatore: Gallicchio.
FIORANO: Antonioni, Costa, Hajbi, Saetti Baraldi, Canalini (Khalifi dal 36′ st), Achiq, Baldoni (Mastroleo dal 1′ st), Bursi (Piazzi dal 1′ st), Odoro (Barbati dal 10′ st), Suma (Cattabriga dal 32′ st), Fanti. A disposizione: Bogatof, Ferrari, Cavallini, Corrente. Alleenatore: Fava.
Arbitro: Sangiorgi di Imola (assistenti Iemmi e Pasotti)
Reti: Formato (B) al 38′ pt.
Note: Espulso Hajbi (F) al 35′ pt. per gioco falloso.