Eccellenza, con la Solierese l’occasione da non perdere. Junior ancora rinvio

IMG_8082La partita con la Solierese rappresenta l’ennesima occasione per dare una svolta positiva alla stagione dei biancorossi. La vittoria manca da nove turni, il Fiorano sta capitalizzando al massimo l’ottimo inizio stagionale che per ora consente di rimanere a più cinque sulla zona play-out, però è ora che riassapori i tre punti per ridare vigore a un ambiente che da l’impressione di essere rassegnato. Nonostante la cronica difficoltà a segnare ci sono segnali incoraggianti, in fin dei conti due pareggi esterni a reti inviolate con Felino e Pallavicino non sono poi male, però bisogna tirare fuori l’orgoglio e lottare fino all’ultima goccia di sudore per evitare che gli inseguitori ci arrivino col fiato sul collo rendendo tutto ancora più difficile. Certo di fronte c’è un avversario che ha bisogno molto più di noi dei tre punti e quindi l’impresa non sarà facile, come sempre del resto, ma è ora di svoltare, la vittoria non può più attendere. I giallo/blu stanno attraversando un discreto momento che ha fruttato quattro punti negli ultimi due match, frutto di un pareggio (0-0 a Colorno) e una vittoria domenica scorsa (2-1 in casa col Castelvetro) quindi bisogna fare molta attenzione che sulle ali dell’entusiasmo non giochino dei brutti scherzetti, sarà necessario entrare in campo con la massima concentrazione fin dal primo minuto. Forza ragazzi!
A dirigere l’incontro è stato designato Nicholas Pedrini di Reggio Emilia che sarà coadiuvato da Marco Savorani (Lugo di Romagna) e Alessio Mauriello (Bologna).
Ancora fermo lo Junior, è infatti stata sospesa, causa il maltempo, tutta la 15ª giornata.