Eccellenza: gran punto a Rolo; Seconda: 2-0 al Braida e zona play-off raggiunta

IMG_4569Eccellenza. La squadra di Patrick Fava torna da Rolo con un punto preziosissimo dopo un match terminato 0-0, ma dove è successo di tutto tra infortuni e occasioni sprecate su entrambi i fronti. E’ appena iniziata la partita quando Faraci, dopo uno scontro con Mastroleo, è costretto a lasciare il campo e viene portato al Ramazzini di Carpi per gli accertamenti e dove i medici gli danno venti punti di sutura in fronte. Il ragazzo fortunatamente viene poi dimesso e dovrà stare una ventina di giorni a riposo. Un grande “in bocca al lupo” di pronta guarigione a Faraci da parte del Fiorano calcio. Tornando alla partita nel primo tempo le occasioni migliore per segnare sono di Ouaden per i padroni di casa e di fanti per gli ospiti. Nella ripresa è il Rolo a spingere maggiormente e prima Antonioni respinge da campione la conclusione di Napoli e poi è la traversa a salvare i biancorossi su bordata di Ferrara. Nel finale di gara per il Fiorano ci prova Baldoni, ma il suo tiro è parato a terra dal portiere. Subito dopo ancora Rolo con Terranova che manda fuori da ottima posizione. Complessivamente i biancorossi hanno meritato il punto mettendo in campo un grande spirito di sacrificio che in questa fase del campionato è fondamentale per raggiungere quella salvezza che oltre a essere meritata è ampiamente alla portata.
Seconda Categoria. Con un gol per tempo la squadra di Simone Baraldini entra nella zona play-off inseguita da tanto tempo. Con un po’ più di precisione sotto porta il risultato poteva essere più rotondo, ma va bene così, l’importante era vincere. Ora mancano quattro incontri al termine, i due recuperi con La Veloce e lo Spilamberto entrambi casalinghi che si disputeranno rispettivamente il 7 e 14 aprile, e le ultime due del calendario, in trasferta col Veggia a fine aprile e ancora in casa a inizio maggio col Serra. Questo è il momento di non mollare e di stringere i denti perché i play-off sono ampiamente alla portata dei nostri e raggiungerli vorrebbe dire dare un senso importante a tutta la stagione.
TABELLINI:
ROLO-FIORANO 0-0
ROLO: Della Corte, Lamia, Della Torre (Iodice 1′ st ), Faraci (Arati 4′ pt ), Vincenzi, Casarano, Rizvani (Bonacini 15′ pt ), Vezzani (Terranova 20′ st ), Ouaden, Ferrara, Napoli. A disp. Cibiroli, Afzaz, Bottazzi, Calabretti, Scacchetti. All. Ferraboschi.
FIORANO : Antonioni, Costa, Hajbi, Barbati (Sekyere 20′ st ), Canalini, Achiq (Piazzi 14′ st ), Baldoni, Mastroleo, Sula (Odoro 30′ st ), Bursi (Dapoto 36′ st ), Fanti (Cavallini 38′ st ). A disp. Vlas, Ferrari, Cattabriga, Corrente. All. Fava.
ARBITRO: Zammarchi di Cesena
NOTE: ammoniti Lamia (R), Mastroleo (F), Bursi (F). Spettatori un centinaio circa; campo in buone condizioni.
JUNIOR FIORANO-BRAIDA 2-0
JUNIOR FIORANO: Baglio, Tonelli, De Angelis, Anang, Faino, D. Celano, Olmi, Leo, Pancaldi (dal 30′ st Hamza), Avventurato, Aragona (dal 45′ st Catti). A disp. Ruzzo, Antonioni, Montavoce, Celano A., Zanghieri, Debbia. All. Baraldini.
BRAIDA : Cantergiani, Visci (dal 12′ st Fiorani), Natalini, Larini, Giovanardi (dal 41′ pt Orlandi), Bertolini (dal 17′ st Riviera), Caserta (dal 40′ st Residori), Corvino, Caccamisi, Anang (dal 22′ st Stefani D.), Freschi. A disp. De Pascali. All. Dalia.
ARBITRO: Calvano di Modena
RETI: Pancaldi (J) al 33′ pt; Aragona (J) al 11′ st