Eccellenza: Odoro colpisce ancora nel recupero e regala i tre punti ai biancorossi

aaaIMG_1763I tre punti con la Bagnolese, formazione che poteva ancora ambire al secondo posto, danno una grande iniezione di fiducia ai biancorossi di Patrick Fava che sono in serie positiva da tre turni, due vittorie ed un pareggio, in vista di un difficile finale di campionato che li vedrà impegnati contro le prime due della classifica e, domenica prossima, con la Folgore Rubiera. Quattro punti di vantaggio sulla zona che scotta non sono ancora una garanzia sufficiente per vivere sonni tranquilli, ma questa vittoria è certamente una garanzia sul fatto che il Fiorano può farcela a mantenere l’Eccellenza senza passare dai play-out.Il Fiorano è rimaneggiato in difesa e la Bagnolese opera il turnover in vista del ritorno di coppa e nessuno affonda i colpi pensando soprattutto a coprirsi e le azioni degne di nota sono rare. I primi a farsi vedere sono gli ospiti con una punizione di Vernia parata con sicurezza da Vlas. Il Fiorano risponde con una potente conclusione di Baldoni, Auregli è attento e salva. Nel finale di tempo i padroni di casa osano un po’ di più, ma rischiano quando Silipo cade in area dopo essersi infilato tra Costa e Mastroleo, per l’arbitro si può proseguire. La ripresa ha un inizio scoppiettante, prima gli ospiti passano in vantaggio con un pregevole pallonetto all’incrocio di Silipo e poi un siluro di Fanti che si insacca nell’angolino ristabilisce le distanze. Sono passati solo cinque minuti del secondo tempo. Gallicchio con un triplice cambio cerca di alzare il ritmo e mette in difficoltà i padroni di casa che rischiano di capitolare in diverse occasioni. Prima Vlas salva sulla conclusione di Formato da distanza ravvicinata e poi sul colpo di testa di Faye, e quando è battuto, ci pensa la traversa a respingere il sinistro di Zampino. In mezzo il tentativo di Fanti che costringe Auregli al miracolo. Nel recupero ripetuto scambio Suma-Odoro con quest’ultimo che dribbla l’avversario e insacca il gol partita. Era già successo col Campagnola che l’attaccante biancorosso, sempre entrato nel finale di gara, segnasse al 46′ del secondo tempo il gol della vittoria. Un’arma in più a disposizione del mister.

FIORANO-BAGNOLESE 2-1
FIORANO: Vlas, Mastroleo, Hajbi, Canalini, Costa, Piazzi (dal 34’ st Bursi), Baldoni, Sekyere, Sula (dal 35’ st Cattabriga), Cavallini (dal 19’ st Suma), Fanti (dal 40’ st Odoro). A disp. Antonioni, Naska, Ferrari, Dapoto, Corrente. All. Fava.
BAGNOLESE: Auregli, Lionetti (dal 1’ st Oliomarini), Beqiraj, Vernia (dal 38’ st Doria), Capiluppi, Cocconi, Hardy (dal 7’ st Covili), Faye, Aracri (dal 7’ st Zampino), Silipo (dal 7’ st Formato), Marani. A disp. Cottafavi, Farina, Raed Emam, Martino. All. Gallicchio.
Arbitro: Sangiorgi di Imola (assistenti Saccone e Concettini)
Reti: Silipo (B) al 4’ st, Fanti (F) al 5’ st, Odoro (F) al 46’ st.
Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti Cocconi (B) e Costa (F).