Eccellenza, con Correggese e Agazzanese non si può sbagliare, tirare fuori tutto

IMG_3741Una sconfitta che non ci voleva. Ora i biancorossi sono a un punto dai play-out quando mancano due turni al termine del campionato. Le partite che attendono il Fiorano sono contro le prime due della classifica: Correggese al Ferrari il 28 aprile e Agazzanese il 5 maggio in trasferta. A conti fatti dover affrontare squadre che ormai non devono chiedere nulla alla classifica potrebbe essere un vantaggio, i reggiani sono campioni da tempo, mentre la formazione piacentina potrebbe essere matematicamente sicura del secondo posto quando affronterà i biancorossi. Una cosa è certa ci sarà ancora molto da soffrire. Per la cronaca del match con la Folgore, la prima frazione di gioco è stata avara di azioni da rete. Ci provano senza fortuna Fanti su un fronte e Malivojevic sull’altro all’inizio e poi la partita si trascina fino al 38′ quando la palla arriva sui piedi di Hoxha che con un preciso diagonale rasoterra infila la rete dell’1-0. Nella ripresa Baldoni prova a ristabilire le distanze su punizione, ma il portiere avversario è attento e respinge con i pugni. A metà ripresa l’ex Rinieri raddoppia da pochi passi sfruttando al meglio una percussione di Dosso. L’ex del Fiorano Sekyere, di testa manda alta la palla che poteva riaprire l’incontro. Nel finale i reggiani segnano anche la terza rete ad opera di Malivojevic servito a Tognetti. Finisce con una sconfitta non ancora decisiva per i colori biancorossi, ma a questo punto non si può più sbagliare, i nostro destino è nelle nostre mani.