Al “G. Ferrari” presentata la nuova stagione del Fiorano Calcio

copIMG_1062Martedì sera presso il centro sportivo “G. Ferrari” le società A.C. Fiorano e Junior Fiorano hanno presentato la stagione 2019/2020. Erano presenti, oltre alle squadre al completo di Eccellenza, Seconda Categoria e Juniores, lo staff dirigenziale, con in testa i due presidenti Michele e Luca Iacaruso, gli allenatori del settore giovanile e gli istruttori della Scuola Calcio. Sono intervenuti alla serata Francesco Tosi e Monica Lusetti, rispettivamente sindaco e assessore allo sport che hanno avuto parole di elogio nei confronti della società. «Teniamo molto allo sport – attacca Lusetti – l’amministrazione sta programmando interventi sugli impianti più datati a partire dall’illuminazione al campo Ferrari», gli fa eco Tosi «Ci tengo a ringraziare la società a cui siamo grati per tutto quello che fa per portare avanti la tradizione calcistica di Fiorano». A illustrare il programma per questa nuova stagione è toccato al padrone di casa Michele Iacaruso supportato dai responsabili del settore giovanile e della Scuola Calcio Gianluigi Iazzetta e Raffaello Vernacchia. «Come sempre puntiamo a una crescita costante, dai più piccoli fino all’Eccellenza – interviene Iacaruso – abbiamo innovato molto sia a livello di staff tecnico che di giocatori, vedo tanto entusiasmo e sono fiducioso che faremo bene, compresa la salvezza della prima squadra». «Abbiamo oltre 500 tesserati – continua il presidente – che da gestire, sia a livello organizzativo che educativo, è molto impegnativo, per fortuna abbiamo diversi sponsor grazie ai quali riusciamo a gestire le varie attività e per questo li ringrazio». A supporto delle parole di Iacaruso, Gianluigi Iazzetta ha annunciato la volontà, nell’arco di tre anni, di voler far crescere il settore giovanile del Fiorano fino ad arrivare ad essere tra le migliori società a livello regionale. Anche Raffaello Vernacchia, responsabile tecnico della Scuola Calcio e mister dei Giovanissimi 2006, si è detto soddisfatto della fiducia avuta dalla società e che ricoprirà questo ruolo con grande dedizione per raggiungere gli obiettvi fissati. Una battuta è toccata anche ai mister delle due squadre principali «So che c’è molto da lavorare, ma questo non mi spaventa – il commento di mister Cavalli – sono perfettamente allineato con la filosofia del Fiorano e sono sicuro che qui c’è la possibilità di fare bene». «L’obbiettivo sono i playoff – così il mister dello Junior Lanzi – però è giusto non porsi limiti e se capiteranno opportunità migliori perchè non coglierle». Al termine della serata ricco buffet presso il ristorante del centro sportivo “G. Ferrari”.

Nella photo-gallery inserita rassegna fotografica della serata