Seconda: lo Junior si sblocca e ottiene la prima vittoria dominando la Fortitudo

aIMG_7038Dopo cinque pareggi e quattro sconfitte lo Junior Fiorano centra la prima vittoria stagionale dominando la Fortitudo Cittadella. I ragazzi di Matteo Lanzi finalmente hanno messo in campo una prestazione di grande spessore chiudendo la pratica modenese già nel primo tempo terminato in vantaggio di tre reti e controllando con grande attenzione il match nella ripresa, senza rischiare nulla. Lo Junior sblocca il risultato dopo dieci minuti grazie al penalty trasformato da Tonelli, concesso per un fallo in area su Olmi. Il raddoppio arriva intorno alla metà del tempo e a siglarlo è Celano che riceve palla in area e di tacco beffa il portiere avversario. Quando mancano un paio di minuti al termine della prima frazione di gioco arriva anche il terzo gol: triangolazione Olmi-Zanghieri con quest’ultimo che gonfia la rete alle spalle di Bazzano. Il secondo tempo è giocato con grande accortezza dai biancorossi che in pratica non rischiano nulla e portano a casa tre strameritati punti che, oltre a essere importanti per la classifica, serviranno a dare carica e morale necessari per dare la svolta alla stagione dello Junior.

JUNIOR FIORANO-FORTITUDO CITTADELLA 3-0
JUNIOR: Coppola, Tonelli, Testa (Monastero al 35′ st), Debbia (Billiteri al 40′ st), Faino, Catti, Zanghieri (Bhairi al 37′ st), Boni, Patrissi, Olmi (Lugli al 43′ st), Celano (Mamei al 40′ st). A disposizione: Schenetti, De Pietri, Saetti, Ferrari. Allenatore: Lanzi
FORTITUDO: Bazzano, Zodda, Pugnaghi, El Aissaoui (Ragusa al 45′ pt), Righi (Vaccari al 12′ st), Frimpong, De Stefano (Trinca al 20′ st), Rizzo, Gennari (Di Rosa al 31′ st), Diakite, Biondo. A disposizione: Bernaroli, Gozzi, Trinca, Emoro, Avella, Sabbia. Allenatore: Tarantino
RETI: Tonelli rigore al 10′ pt, Celano al 23′ pt, Zanghieri al 43′ pt
ARBITRO: Troiano di Modena
NOTE: Ammoniti Testa (J), Rizzo (F), Gennari (F)