La domenica di Eccellenza e Seconda

IMG_7316Eccellenza: Dopo la sosta forzata a causa del maltempo di domenica scorsa torna in campo la squadra di Simone Cavalli con l’indifferibile obiettivo di fare punti. Al “G. Ferrari” i biancorossi dovranno vedersela con l’Arcetana che non sta attraversando un buon momento reduce da due sconfitte consecutive, ma soprattutto, nell’ultima uscita, ha concesso l’unica vittoria, fin qui ottenuta in campionato, al fanalino di coda Castelvetro. In classifica ha lo stesso ruolino di marcia del Fiorano, con dieci punti frutto di tre vittorie e un pareggio. Inoltre la società reggiana vedrà il debutto in panchina del nuovo tecnico Paolo Vincenti e non avrà a disposizione Leonardo Iaquinta avendo comunicato in settimana il divorzio consensuale col forte centrocampista classe ’89. L’occasione è davvero di quelle da non sprecare per dare una svolta positiva alla stagione, tenendo conto che il recupero della dodicesima giornata, programmato per mercoledì 27 novembre, vedrà i biancorossi impegnati a Borgo Val Tidone con il capoclassifica Nibbiano. Diamoci dentro! A dirigere il match è stata designata una terna tutta forlivese: dirige Francesco Poggi coadiuvato da Marika Tumedei e Matteo Saccone.
Seconda. Lo Junior è chiamato a dare continuità alla prima vittoria in campionato di domenica scorsa contro la Fortitudo Modena. I ragazzi di Matteo Lanzi non avranno un compito facile nella trasferta di Prignano dove si troveranno di fronte gli Eaglas, che in classifica hanno esattamente il doppio dei punti rispetto ai nostri, 16 contro 8. C’è da dire che i nostri avversari segnano molto poco, solo 8 reti messe a segno, il peggior attacco del girone ad esclusione del 4Ville, ma subiscono altrettanto poco, 7 reti al passivo la miglior difesa in coabitazione con Corlo e Zocca. Hanno sicuramente la capacità di capitalizzare al meglio i pochi gol che segnano. Numeri di cui il mister dovrà tenere conto per architettare la strategia migliore per superare gli Eagles, cosa difficile, ma non impossibile. Proviamoci! Dirige Ahmed Farchak della sezione Aia di Modena.