Eccellenza: biancorossi sconfitti e in fondo alla classifica

IMG_8282La sfida salvezza ride ai gialloblù di Castelvetro che vincendo sul campo di Fiorano lasciano per la prima volta l’ultimo posto in classifica a discapito proprio degli avversari di giornata. La squadra di Cattani può così brindare al Natale con più di una speranza di riuscire a risalire la classifica, mentre, sull’altro fronte, i biancorossi fioranesi, che avevano riposto molte speranze in questo match per dare una svolta positiva alla loro stagione, escono dal campo a testa bassa con la consapevolezza che ora diventa difficile anche solo sperare nei play-out. Il Fiorano precipita sul fondo della classifica e anche se ha a disposizione ancora tutto il girone di ritorno diventa uno dei principali candidati alla categoria inferiore. Per quanto riguarda la cronaca i padroni di casa all’inizio sono più intraprendenti e si fanno notare sottoporta con Silipo che prima manda a lato di poco e poi, sfruttando una leggerezza di Dembacaj, si invola non riuscendo però a concludere. A passare in vantaggio, un po’ a sorpresa, sono gli ospiti con Zagari che, da posizione defilata sulla sinistra, infila a porta vuota sfruttando un’indecisione tra portiere e difensori fioranesi. La reazione dei locali non è molto ordinata e porta a due conclusioni di Fanti entrambe fuori, la seconda su punizione. L’inizio della ripresa fa ben sperare i padroni casa dopo che, ancora Fanti, si rende protagonista con una gran botta da posizione decentrata che costringe Bonucchi a un’altrettanto gran parata. Il portiere ospite si ripete al quarto d’ora sulla botta di Matteo Montorsi appena entrato in campo. Al 16’ episodio dubbio in area Castelvetro: Silipo, toccato da dietro solo davanti al portiere mentre sta per calciare, svirgola la palla, l’arbitro fa proseguire tra le proteste dei locali che reclamano il penalty. Il Castelvetro, molto attento e concentrato, sfrutta al meglio un’altra disavventura difensiva del Fiorano mettendo dentro, con Trotta, il secondo gol che taglia definitivamente le gambe agli avversari. Subito dopo lo stesso Trotta centra il palo con un tiro da fuori seguito a ruota da una conclusione di Zito che non sortisce effetti. Troppo poco i due tiri nel finale di Matteo Montorsi e Silipo per sperare raddrizzare il match.

FIORANO-CASTELVETRO 0-2
 FIORANO: Malpeli, Costa, Blotta, Saetti Baraldi, Magro, Baldoni (Montorsi E. al 20’ st), Silipo, Altariva, Fanti, Ansaloni (Montorsi M. al 14’ st), Bruno (Dakoli al 28’ st). A disp: Antonioni, Canalini, Addaji, Dapoto, Francioso, Cavallini. All: Cavalli.
CASTELVETRO: Bonucchi, Ferrari, Ravaioli (Delle Donne al 1’ st), Mosca, Dembacaj, Bellentani, Zagari, Stefani, Baietti (Trotta al 14’ st), Achiq, Zito (Pacilli al 40’ st). A disp: Del Pino, Ingrami, Zagari, Zinani, Rockson, Imbrenda. All. Cattani.
ARBITRO: Zammarchi di Cesena (assistenti Bissioni e Luciani)
RETI: Zagari (C) al 26’ pt, Trotta (C) al 18’ st
NOTE: Spettatori 70 circa. Espulsi Mosca (C) al 45’ st e Silipo (F) 50’ st entrambi per fallo. Ammoniti Ferrari (C), Stefani (C), Baietti (C), Magro (F), Saetti Baraldi (F).