Eccellenza: Cavalli lascia, l’ex Paralluppi subentra

iacca-paraluppiSimone Cavalli allenatore della prima squadra del Fiorano ha rassegnato le dimissioni. Dopo un serrato confronto con l’intera squadra ha ritenuto che non ci fossero più i presupposti per proseguire sulla panchina biancorossa.  La decisione ha colto un po’ tutti di sorpresa perché non era nelle intenzioni della società cambiare la guida tecnica: «Le dimissioni di Cavalli – ha dichiarato il presidente Michele Iacaruso appena appresa la decisione del mister – ci hanno colto di sorpresa. Ha detto di ritenere di avere delle responsabilità in prima persona, che sarebbe stato inutile continuare soprattutto dopo le ultime due gare in cui si è toccato il fondo e che quindi era meglio cambiare per il bene della squadra». «Mi dispiace molto per Simone, – ha continuato il presidente – ho conosciuto in questi quattro mesi una persona di una correttezza e professionalità impeccabili e il suo addio lo sento anche come una sconfitta personale visto che in estate lo avevo scelto io». In sostituzione di Cavalli arriva in biancorosso una vecchia conoscenza del calcio fioranese: Stefano Paraluppi. Il nuovo tecnico sul finire degli novanta ha già guidato il Fiorano Calcio, prima come mister della Juniores e poi il grande salto al comando della prima squadra per un paio di stagioni. Negli ultimi anni ha seduto sulle panchine di La Pieve e Pgs Smile in Promozione e Campagnola in Eccellenza. Dopo aver diretto la prima seduta di allenamento Paraluppi si è detto lusingato del suo ritorno a Fiorano:  «Conosco molto bene questa realtà a cui sono molto legato per avermi dato l’opportunità di iniziare la mia carriera da allenatore e sono convinto di poter dare il mio contributo per raggiungere la salvezza. Ho a disposizione un gruppo di ragazzi valido e tutto il girone di ritorno per raggiungere l’obiettivo. Vediamo di lavorare sodo e cambiare registro il prima possibile». Il tecnico si trova di fronte a una missione difficile, ma non impossibile, con la squadra ultima in classifica a -3 dai playout e -10 dalla salvezza diretta. La società ringrazia mister Cavalli per l’impegno dimostrato in questi mesi in biancorosso e contemporaneamente dà il ben tornato a Paraluppi augurandogli in grosso “un bocca al lupo” per un girone di ritorno ricco di soddisfazioni.