Eccellenza: il 2020 inizia con una sconfitta 1-0 a Bagnolo in Piano

IMG_7582Il cambio dell’allenatore non porta i frutti sperati ai biancorossi che iniziano il 2020 con una sconfitta. L’impresa era comunque improba visto che la Bagnolese nutre sogni di promozione e quindi non poteva permettersi di lasciare punti all’ultima in classifica. I biancorossi resistono tutta la prima frazione di gioco ai reggiani e quando, al 10′ della ripresa, Malpeli respinge un penalty a Formato si potrebbe pensare che finalmente potrebbe essere la giornata buona per muovere la classifica. Non si erano ancora fatti i conti con Oliomarini che, quando manca poco più di un quarto d’ora al termine, castiga la squadra di Stefano Paraluppi siglando il gol partita con un imperioso stacco di testa. I biancorossi l’opportunità di pareggiare se la creano al 41′ ma Auregli compie il miracolo e respinge d’istino in mischia salvando il risultato. La Bagnolese rimane terza a tre punti dalla vetta (ne ha recuperati due al Colorno reduce dal pareggio di Castelfranco) mentre il Fiorano deve cominciare a fare punti per sperare almeno nei play-off che ora distano quattro punti, mentre la salvezza diretta è avanti dieci lunghezze. Un classico detto popolare recita: “fin che c’è vita c’è speranza”, crediamoci con convinzione che tutto è ancora possibile!

BAGNOLESE-FIORANO 1-0
BAGNOLESE: Auregli, Capiluppi (Zermani 26′ st), Cocconi, Marani, Oliomarini, Farina, Tzvetkov (Viani 16′ st), Faye, Formato, Zampino, Mhadhbi. A disp. Ferrari, Bini, Covili, Ashitey, Shashviashvili, Sementina, Vernia. All. Gallicchio.
FIORANO: Malpeli, Baldoni, Blotta, E. Montorsi, Magro, Canalini, Dapoto (Dakoli 1′ st), Altariva (Bruno 14′ st), Fanti, M. Montorsi (Costa 14′ st), Ansaloni. A disp. Antonioni, Haddaji, Masi, Francioso, Cavallini. All. Paraluppi.
ARBITRO: Fundarotto di Ferrara
RETI: Oliomarini (B) al 27′ st
NOTE: ammoniti Capiluppi (B), Formato (B), Magro (F), Canalini (F), Dapoto (F), Costa (F), Dakoli (F).