Junior sconfitto a Lama, per la salvezza rimane tutto invariato

IMG_0360Non era certamente da Lama che doveva ripartire l’inseguimento alla salvezza dello Junior, sono altri gli appuntamenti da non mancare come, ad esempio, già domenica prossima quando al “G. Ferrari” farà visita La Veloce Fiumalbo. Per quanto riguarda il match con gli appenninici, aveva illuso il gol di Tonelli a inizio ripresa che accorciava le distanze dopo aver chiuso la prima frazione di gioco sotto di 2-0. L’illusione è durata poco perché il Lama ha reagito immediatamente mettendo dentro altre due reti che hanno chiuso definitivamente la contesa. Il gol di Faino al novantesimo serve solo per le statistiche. Fortunatamente le dirette avversarie dei biancorossi in ottica salvezza non se la passano meglio, sia Real Dragone che Ubersetto hanno perso entrambe, tra l’altro in partite casalinghe, lasciando di fatto tutto invariato in fondo alla classifica. Mancano ancora nove partite per 27 punti al termine del campionato, tempo ce n’è ancora, ma bisogna darsi una mossa prima che sia troppo tardi.

LAMA 80-JUNIOR FIORANO 4-2
LAMA 80: Tonarini, Tazzioli, Preti, Bonacorsi (dal 32′ st Montalto A.), Florini, Migliori, Manelli (dal 44′ st Fontana), Ricca (dal 45′ st Molesini), Frodati (dal 37′ st Boschetti), Bondi, Carlini (dal 22′ st Ferrari). All. Scarabelli.
JUNIOR FIORANO: Ruggeri, Tonelli, Testa (dal 1′ st Bhair), Olmi, Faino, Catti, Valenti (dal 25′ st Zanghieri), Debbia, Marino (dal 16′ st Saetti), Billiteri (dal 30′ st Ferrari), Patrissi (dal 1′ st Ferri). All. Lanzi.
ARBITRO: Troiano di Modena
RETI: Frodati (L) al 25′, Tazzioli (L) al 36′ pt; Tonelli (J) al 8′, Manelli (L) al 15′, Frodati (L) al 30′, Faino (J) al 45′ st