Lo Junior espugna il campo della Consolata e spera

IMG_7870Grande prestazione dello Junior Fiorano che va a vincere a Sassuolo contro la Consolata e mantiene una, seppur fievole, speranza di primieggiare nel girone F di seconda categoria Modena. I ragazzi di Fabrizio Lazzarini recuperano tre punti ai sassolesi e si portano a -1 in classifica quando manca una sola partita al termine del campionato. Domenica prossima la sentenza. I biancorossi devono assolutamente vincere il derby con l’Ubersetto, formazione che sta facendo molto bene ed è risalita al quarto posto garantendosi i play-off. Vincere potrebbe inoltre consentire di mettere un divario di oltre sei punti tra la seconda e la terza classificata, consentendo così ai biancorossi di passare direttamente alle finali. La Consolata è attessa dagli Eagles già matematicamente retrocessi, ma vista la rivalità tra i due club, magari ci proveranno a fare lo sgambetto ai cugini; anche il pareggio sarebbe favorevole allo Junior, sempre che vinca la propria sfida. Quindi domenica prossima alle 14,30 tutti al “G. Ferrari” a tifare Junior Fiorano. Tornando al match con la Consolata a decidere è stata una rete di Pifferi a un quarto d’ora dal termine, l’attaccante è stato abile a trovare lo spiraglio giusto in mezzo all’area su traversone di Matodashaj. La partita è stata resa difficile dal campo pesante a causa della pioggia caduta abbondante, ben giocata da entrambe le squadre che alla fine ha visto prevalere i biancorossi tra la delusione del folto pubblico presente sulle tribune.

CONSOLATA-JUNIOR FIORANO 0-1
Consolata 67: Ricchi, Vandelli, Gatti, Calò, Baldelli, Ghamadh, Owusu (60′ Chiletti), Cinelli, Forti (85′ Gazzotti), Bonvicini, Mucci. A disp.: Ghamadh Nidhal, Pirli, Stefani, Romoli, Pacella, Teneggi, Aurilio. All.: Bellei.
Junior Fiorano: Carretti, Hosni, Fabbri (50′ Vitali), Olmi, Tonelli, Pifferi, Koco, Matodashaj, Adjetey, Marku, Patrissi (55′ Aldrovandi). A disp.: Dieci, Mastai, Kepi, Anang, Vasta. All.: Lazzarini.
Arbitro: Sivilla di Modena.
Rete: 75′ Pifferi.
Note: espulso Pifferi all’ 80′. Ammoniti Owusu, Bonvicini, Olmi, Pifferi.