Promozione: finisce in parità il match con la Scandianese

IMG_7255Dopo un ottimo primo tempo chiuso in vantaggio i biancorossi si fanno riprendere nella ripresa.  Fiorano e Scandianese si spartiscono equamente la posta, un pareggio che alla fine non accontenta nessuna delle due squadre che hanno provato fino all’ultimo a portare a casa l’intera posta. Conquistare il bottino pieno avrebbe consentito alla squadra di mister Cavuoto di agganciare i reggiani in classifica e di mettere distanza dalla zona pericolosa, mentre sull’altro versante i tre punti avrebbero autorizzato la Scandianese a sognare in grande permettendogli di portarsi ad un solo punto dalla zona play off e a due dal secondo posto. Viste le premesse le due formazioni in campo non si sono risparmiate giocando ad un ritmo decisamente elevato e proprio per questo motivo si sono visti molti errori d’impostazione che hanno impedito di trovare conclusioni degne di nota. Meglio i padroni di casa nella prima frazione di gioco che sono riusciti a sbloccare il match intorno alla mezz’ora con Fabbri, perfetto assist di Vaccari, che con un bolide di controbalzo ha messo la palla nel sette sul secondo palo dove Lombardo nulla ha potuto. Immediata la reazione degli ospiti che negli ultimi minuti del tempo si sono avvicinati pericolosamente alla porta difesa da Antonioni con un paio di traversoni che hanno attraversato l’intera area di rigore senza che gli avanti rossoblù riuscissero ad intervenire per il tocco vincente. A inizio ripresa la Scandianese rimette l’incontro in parità grazie a Rizzuto lanciato sul filo del fuorigioco, proteste da parte biancorossa, abile in diagonale a infilare l’incolpevole Antonioni. Sullo slancio della rete la Scandianese insiste cercando di sfruttare il momento favorevole, ma l’attenta retroguardia dei padroni di casa e qualche errore di troppo negli appoggi impediscono di arrivare a conclusioni pericolose. Pian piano il Fiorano riprende vigore e prova a sua volta a vincere la partita con un buon forcing sulla trequarti, ma tutte le iniziative svaniscono man mano che la manovra si avvicina alla porta di Lombardo. A tempo ampiamente scaduto Nartey in contropiede spreca il jolly per portare a casa l’intera posta, super Antonioni salva in uscita.

FIORANO-SCANDIANESE 1-1
FIORANO: Antonioni, Andreoli (31’ st Kwakie), Bach, Occhi, Barbieri, Sernesi, Vaccari, Fabbri, Sula (20’ st Fontanesi), Cataldo, Opuku (23’ st Angelillis). A disp: Varieschi, Zikaj, Ficarelli, Rivi, Runaj, Schiavone. All: Cavuoto.
SCANDIANESE: Lombardi, Valestri (24’ st Valentini), Zinani, Caselli, Bertolani (17’ st Nartey), Bonora, Ferrari (24’ st Spagnolo), Cisse, Corrente, Iori (28’ st Bottazzi), Rizzuto. A disp: Marchi, Bigliardi, Pedroni, Galloni, Cagnoli. All: Baroni.
ARBITRO: Mazzanti di Imola (assistenti Grasso, Ancarani).
RETI: 30’ pt Fabbri (F), 6’ st Rizzuto (S)
NOTE: Espulso Rizzuto (S) al 49’ st per doppia ammonizione. Ammoniti Cisse (S), Rizzuto (S), Caselli (S), Cataldo (F), Fabbri (F).
Servizio fotografico nella pagina della categoria