Tutti gli articoli di Marco Bedini

Promozione: riscatto anticipato per Dante Messori. Juniores: arriva Leonardo Lumetti

Dante Messori
Dante Messori

Continua incessante il lavoro del direttore sportivo Omar Ferrari che, vista l’incertezza sulla ripresa dell’attività agonistica in questa stagione, si sta mettendo avanti in vista della prossima. Come già successo qualche giorno fa con Marco Fabbri il DS ha anticipato il riscatto di Dante Messori dall’Arcetana che ora è a tutti gli effetti un giocatore del Fiorano. Attaccante, classe 1998, la scorsa stagione ha giocato col Montecchio in Promozione segnando otto reti. Cresciuto nel settore giovanile dell’Arcetana ha vestito anche la maglia della Scandianese. Omar Ferrari ha messo a segno un altro colpo portando in biancorosso, a titolo di prestito, il giovane centrocampista Leonardo Lumetti classe 2003. Proveniente dal Castellarano andrà a rafforzare la formazione Juniores di Christian Savarino.

Promozione: Marco Fabbri è del Fiorano, riscattato in anticipo dalla Scandianese

Marco Fabbri
Marco Fabbri

Viste le incertezze sulla conclusione dell’attuale campionato, il Fiorano mette le mani avanti e comincia a programmare la stagione 2021/2022. Il direttore sportivo Omar Ferrari, in quest’ottica, mette a segno un primo colpo riscattando in anticipo l’esterno destro Marco Fabbri. Entrato a far parte della famiglia biancorossa in estate con la formula del prestito con diritto di riscatto, Fabbri è un classe ’96 ex giovanili del Modena che in carriera vanta una stagione in serie D col Formigine nel 2014/2015. E’ un difensore duttile che all’occasione può essere impiegato anche a centrocampo. Il Fiorano ha anticipato i tempi e, senza aspettare la fine del campionato, lo ha riscattato subito dalla Scandianese, società che ne deteneva il cartellino, portandolo definitivamente in biancorosso.

Amarcord: il “Ferrari” cambia pelle, mette il sintetico

IMG_1362Queste foto risalgono al settembre 2007, scattate in occasione dell’inaugurazione del manto in erba sintetica del campo “Graziano Ferrari” del Fiorano Calcio. Uno dei primi in provincia a essere sottoposto a questo tipo di trattamento che garantisce maggiore funzionalità rispetto alle intemperie e semplifica la manutenzione, ma soprattutto consente un utilizzo massiccio e continuativo ai tanti iscritti al Fiorano per allenamenti e partite. Negli anni è stato utilizzato anche da società professionistiche come Sassuolo e Carpi, non solo per le giovanili, ma anche per le prime squadre. Continua la lettura di Amarcord: il “Ferrari” cambia pelle, mette il sintetico

Il centrocampista Samuele Biancaccio, classe 2007, va in prestito al Modena

Samuele Biancaccio
Samuele Biancaccio

Un altro giovane biancorosso passa alla corte del Modena Calcio. Si tratta di Samuele Biancaccio, centrocampista classe 2007, che gioca nei Giovanissimi di mister Vincenzo Lecce e che approda in gialloblù per questo finale di campionato e per tutta la prossima stagione, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Samuele è il terzo fioranese a prendere la strada di Modena dopo Brian Kwakye (2005) e Gabriele Balestri (2003) che lo hanno preceduto in estate. Continua la lettura di Il centrocampista Samuele Biancaccio, classe 2007, va in prestito al Modena

Elezioni Figc: vince Alberici, l’Emilia Romagna sceglie il cambiamento

alberici-simone
Simone Alberici

Si volta pagina, l’Assemblea Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale dell’Emilia Romagna ha scelto Simone Alberici come nuovo presidente del CRER. Il quarantenne avvocato parmense ha ottenuto un netto successo con 298 (63%) voti contro i  167 del suo avversario, il presidente uscente Paolo Braiati che lascia l’incarico dopo due mandati consecutivi per un totale di otto anni. Alla votazione, svoltasi in modalità online, hanno partecipato 471 società delle 609 aventi diritto.  “Desidero esprimere un grande ringraziamento al mio comitato elettorale e alla mia squadra, alle Società che mi hanno appoggiato e anche a quelle che hanno votato Braiati – le prime parole di Alberici appena eletto e ha precisato – Sarò il Presidente di tutti. Affronteremo tanti problemi e lo faremo uniti verso il rinnovamento e il cambiamento del Comitato, il mio intento è di riportare le società al centro del movimento dilettantistico nazionale”.  Continua la lettura di Elezioni Figc: vince Alberici, l’Emilia Romagna sceglie il cambiamento

Promozione: Yulian Dema in biancorosso per rafforzare l’attacco

dema-yulianIn attesa di conoscere quando sarà possibile riprendere l’attività sportiva, il direttore sportivo Omar Ferrari ha messo a segno un altro colpo di mercato portando in biancorosso il giovane attaccante Yulian Dema, classe 2001. Proviene dal Castellarano con un passato nei settori giovanili di Reggiana (Esordienti regionali, Giovanissimi nazionali) e Parma (Allievi nazionali). Yulian sarà un’arma in più a disposizione di mister Patrick Fava.

Lutto nel Fiorano Calcio: è morto Carlo Ognibene

carlo-ognibene
Carlo Ognibene

Se ne è andato, all’età di 86 anni, Carlo Ognibene, per oltre un ventennio dirigente del Fiorano Calcio. Prima e dopo la lunga parentesi con la società biancorossa ha ricoperto incarichi nel Sassuolo Calcio, sia quando militava ancora nei dilettanti, sia dopo la conquista della serie A. Nel mondo del calcio si è occupato di tante cose, ma in particolare è sempre stato punto di riferimento dei settori giovanili. Pronto alla battuta, sempre sorridente e, soprattutto, disponibile ad aiutare e a dispensare consigli alle giovani generazioni che ha visto attraversare la sua lunga attività nel mondo dello sport più bello del mondo. Continua la lettura di Lutto nel Fiorano Calcio: è morto Carlo Ognibene

Si lavora per la ripresa delle attività

GIOVA_2020_10_17_2708Ac Fiorano e Junior Fiorano vogliono rassicurare tutti i ragazzi e le famiglie sulla volontà di riprendere gli allenamenti. Società e staff tecnico sono al lavoro per definire un decalogo di regole che riguardano atleti ed accompagnatori e per organizzare la ripresa delle attività e le procedure di sanificazione e controllo. Al momento purtroppo sono ancora presenti una serie di dubbi e difficoltà per gli spostamenti degli allenatori e degli atleti che devono essere chiariti, pertanto è necessario attendere ancora qualche giorno. Inoltre riteniamo ci siano ancora incertezze legislative che devono essere superate. Crediamo sia importante per tutti riprendere le attività, ma anche che questo possa avvenire solo garantendo la massima sicurezza e tranquillità. Contiamo anche sul sostegno, la disponibilità e l’attenzione di tutti voi.