Tutti gli articoli di Marco Bedini

Nuove conferme in casa Fiorano: Antonioni, Masi, Naska, Cataldo, Vaccari, Savarino, Lecce

AntonioniIl direttore sportivo Omar Ferrari è al lavoro per gettare le basi in vista della prossima stagione. In questi giorni il dirigente biancorosso ha portato a termine le conferme di cinque calciatori, si tratta del portiere Cristian Antonioni, dei difensori Alessio Masi e Klevis Naska, dei centrocampisti Giacomo Cataldo e Filippo Vaccari. Questi ragazzi si aggiungono all’esterno destro Marco Fabbri e all’attaccante Dante Messori già riscattati rispettivamente da Scandianese e Arcetana a fine febbraio. Arrivano conferme anche per quanto riguarda la guida tecnica della Juniores, saranno ancora la coppia Christian Savarino e Vincenzo Lecce a guidare la squadra biancorossa. Continua la lettura di Nuove conferme in casa Fiorano: Antonioni, Masi, Naska, Cataldo, Vaccari, Savarino, Lecce

Al centro sportivo ‘Graziano Ferrari’ l’ultimo saluto ad Avio

Avio01Al centro sportivo “Graziano Ferrari” la sede storica dell’Ac Fiorano, dove Avio Cassinadri ha trascorso gran parte degli ultimi trent’anni, la comunità fioranese si è stretta intorno alla famiglia per l’ultimo saluto al mitico collaboratore ‘factotum’ della società biancorossa. In tanti hanno presenziato per omaggiare per un’ultima volta il mitico Avio, conosciutissimo nell’ambiente sportivo, giovani e meno giovani, amici e parenti, dirigenti, allenatori e ragazzi del sodalizio biancorosso unitamente a una delegazione del Sassuolo Calcio. Il Sindaco Francesco Tosi, in veste ufficiale, unitamente a un commosso presidente Michele Iacaruso,  hanno ricordato la dedizione di Avio nell’adempiere ai propri compiti e hanno espresso la propria vicinanza alla famiglia.  Continua la lettura di Al centro sportivo ‘Graziano Ferrari’ l’ultimo saluto ad Avio

Il calcio fioranese in lutto, Avio ci ha lasciati

avioSe n’è andato, all’età di 67 anni, Avio Cassinadri. Da una vita nel Fiorano Calcio che considerava la sua seconda famiglia e dove si è occupato di tanti aspetti operativi riguardanti la società. Da magazziniere a custode, da pulminista a giardiniere, da accompagnatore a confidente, insomma un uomo indispensabile che sarà difficile sostituire. Lo conoscevano tutti e lui conosceva tutti, chiunque a Fiorano ha avuto a che fare col calcio sa chi era Avio, il centro sportivo “G. Ferrari” era il suo regno e difficilmente potremo immaginarlo senza di lui.  E’ possibile visitarlo presso le camere ardenti dell’ospedale di Sassuolo rispettando le disposizione di legge. Lunedì l’ultimo saluto alle ore 15,00 col carro funebre che farà sosta in piazza dei Ciliegi (sede del Fiorano Calcio) per poi proseguire direttamente alla cremazione. Il presidente Michele Iacaruso, a nome di tutta la società, esprime sincere condoglianze ai figli. Grazie Avio.

Sport e imprenditoria sassolese in lutto per la scomparsa di Sergio Sassi

sassi-sergioIl mondo dell’imprenditoria e dello sport del comprensorio ceramico è in lutto. Stroncato da un male incurabile se n’è andato all’età di 63 anni Sergio Sassi. Attualmente ricopriva la carica di vicepresidente del Sassuolo Calcio ed era vicepresidente e amministratore delegato di Emilceramica azienda che il padre aveva contribuito a fondare e che con lui si è sviluppata ulteriormente. Dal 2001 al 2005 è stato Presidente di Assopiastrelle e in seguito membro di Confindustria. Alla memoria del padre Claudio è intitolato il prestigioso torneo internazionale di calcio giovanile “Memorial Sassi” che ha sempre contribuito a sostenere. Continua la lettura di Sport e imprenditoria sassolese in lutto per la scomparsa di Sergio Sassi

Promozione: riscatto anticipato per Dante Messori. Juniores: arriva Leonardo Lumetti

Dante Messori
Dante Messori

Continua incessante il lavoro del direttore sportivo Omar Ferrari che, vista l’incertezza sulla ripresa dell’attività agonistica in questa stagione, si sta mettendo avanti in vista della prossima. Come già successo qualche giorno fa con Marco Fabbri il DS ha anticipato il riscatto di Dante Messori dall’Arcetana che ora è a tutti gli effetti un giocatore del Fiorano. Attaccante, classe 1998, la scorsa stagione ha giocato col Montecchio in Promozione segnando otto reti. Cresciuto nel settore giovanile dell’Arcetana ha vestito anche la maglia della Scandianese. Omar Ferrari ha messo a segno un altro colpo portando in biancorosso, a titolo di prestito, il giovane centrocampista Leonardo Lumetti classe 2003. Proveniente dal Castellarano andrà a rafforzare la formazione Juniores di Christian Savarino.

Promozione: Marco Fabbri è del Fiorano, riscattato in anticipo dalla Scandianese

Marco Fabbri
Marco Fabbri

Viste le incertezze sulla conclusione dell’attuale campionato, il Fiorano mette le mani avanti e comincia a programmare la stagione 2021/2022. Il direttore sportivo Omar Ferrari, in quest’ottica, mette a segno un primo colpo riscattando in anticipo l’esterno destro Marco Fabbri. Entrato a far parte della famiglia biancorossa in estate con la formula del prestito con diritto di riscatto, Fabbri è un classe ’96 ex giovanili del Modena che in carriera vanta una stagione in serie D col Formigine nel 2014/2015. E’ un difensore duttile che all’occasione può essere impiegato anche a centrocampo. Il Fiorano ha anticipato i tempi e, senza aspettare la fine del campionato, lo ha riscattato subito dalla Scandianese, società che ne deteneva il cartellino, portandolo definitivamente in biancorosso.

Amarcord: il “Ferrari” cambia pelle, mette il sintetico

IMG_1362Queste foto risalgono al settembre 2007, scattate in occasione dell’inaugurazione del manto in erba sintetica del campo “Graziano Ferrari” del Fiorano Calcio. Uno dei primi in provincia a essere sottoposto a questo tipo di trattamento che garantisce maggiore funzionalità rispetto alle intemperie e semplifica la manutenzione, ma soprattutto consente un utilizzo massiccio e continuativo ai tanti iscritti al Fiorano per allenamenti e partite. Negli anni è stato utilizzato anche da società professionistiche come Sassuolo e Carpi, non solo per le giovanili, ma anche per le prime squadre. Continua la lettura di Amarcord: il “Ferrari” cambia pelle, mette il sintetico

Il centrocampista Samuele Biancaccio, classe 2007, va in prestito al Modena

Samuele Biancaccio
Samuele Biancaccio

Un altro giovane biancorosso passa alla corte del Modena Calcio. Si tratta di Samuele Biancaccio, centrocampista classe 2007, che gioca nei Giovanissimi di mister Vincenzo Lecce e che approda in gialloblù per questo finale di campionato e per tutta la prossima stagione, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Samuele è il terzo fioranese a prendere la strada di Modena dopo Brian Kwakye (2005) e Gabriele Balestri (2003) che lo hanno preceduto in estate. Continua la lettura di Il centrocampista Samuele Biancaccio, classe 2007, va in prestito al Modena

Elezioni Figc: vince Alberici, l’Emilia Romagna sceglie il cambiamento

alberici-simone
Simone Alberici

Si volta pagina, l’Assemblea Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale dell’Emilia Romagna ha scelto Simone Alberici come nuovo presidente del CRER. Il quarantenne avvocato parmense ha ottenuto un netto successo con 298 (63%) voti contro i  167 del suo avversario, il presidente uscente Paolo Braiati che lascia l’incarico dopo due mandati consecutivi per un totale di otto anni. Alla votazione, svoltasi in modalità online, hanno partecipato 471 società delle 609 aventi diritto.  “Desidero esprimere un grande ringraziamento al mio comitato elettorale e alla mia squadra, alle Società che mi hanno appoggiato e anche a quelle che hanno votato Braiati – le prime parole di Alberici appena eletto e ha precisato – Sarò il Presidente di tutti. Affronteremo tanti problemi e lo faremo uniti verso il rinnovamento e il cambiamento del Comitato, il mio intento è di riportare le società al centro del movimento dilettantistico nazionale”.  Continua la lettura di Elezioni Figc: vince Alberici, l’Emilia Romagna sceglie il cambiamento